Feed
· Post
· Commenti

7 dicembre 1982 In Texas la prima esecuzione con l’iniezione letale: Charlie Brooks di Fort Worth Di nuovo si parla di rompere il gemellaggio fra Reggio Emilia e la texana Fort Worth e di nuovo pongo le domande già poste anni fa. 1   La rottura di un gemellaggio è un’arma di distruzione di massa. Cosa […]

Leggi l'articolo completo »

28 novembre 2008 28 novembre 1888 la Camera approva il Codice Zanardelli In memoria di Michael Mello (1945 – 2008) La teoria della deterrenza della pena di morte è semplice: la gente ha paura di morire e non commette certi crimini, o ne commette molti meno, se questi sono passibili di pena capitale. La scomparsa […]

Leggi l'articolo completo »

Un’analisi quantitativa in occasione della Giornata Mondiale contro la pena di morte Premessa Negli Stati Uniti non c’e’ pena capitale, ma una serie limitata di sacrifici umani, di omicidi rituali, atti a rassicurare una popolazione spaventata dalla sua stessa violenza. Solo una parte molto piccola degli omicidi di primo grado arriva nelle aule giudiziarie e, […]

Leggi l'articolo completo »

di Emi Del Bene “Non sono solo triste, sono deluso dal fatto che un sistema che si suppone debba proteggere e proclamare quello che è giusto in realtà sia così simile a me, e stia facendo lo stesso vergognoso errore che commisi io. […] Stanotte diciamo al mondo che non esiste una seconda possibilità agli […]

Leggi l'articolo completo »

(libera traduzione a cura COALIT) Ciò che l’America fa nelle proprie prigioni in linea di massima e’ affar proprio, ma non sempre. Come questo mese, quando a Jose Medellin, cittadino messicano condannato a morte per lo stupro di gruppo e l’omicidio di due adolescenti avvenuti 15 anni fa a Houston, e’ stata somministrata un’iniezione letale […]

Leggi l'articolo completo »

Successivo »