Claudio era un amico, uno studioso rigoroso, un prezioso e generoso collaboratore della nostra rivista.
Ci mancherà la sua onestà intellettuale e tutto il suo lavoro.
Alla famiglia le nostre più sincere condoglianze.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *